Pinewood Beach, dopo L’Aquila il festival se ne va al mare

Written by Eventi

La rassegna abruzzese si arricchisce di una nuova esperienza live, il 25 e il 26 luglio a Vasto, nella riserva naturale di Punta Penna.

L’esperienza del Pinewood Festival si arricchisce di un nuovo appuntamento: due giorni di mare, sole e musica all’interno dell’area concerti di Baja Village, noto locale della città di Vasto, un’oasi naturale tra le più belle e selvagge dell’Adriatico.
Ecco tutti i protagonisti della prima edizione di Pinewood Beach.

M¥SS KETA

La cantante senza volto che impazza nei club italiani infiammerà la spiaggia di Vasto, aprendo le porte del suo mondo ipnotico, trasgressivo e sensuale. Con l’ultimo disco Paprika si è confermata come un’artista dai tratti unici e magnetici: i suoi concerti sono un viaggio nelle notti più sfrenate della musica italiana.

NU GUINEA

Di base a Berlino, i Nu Guinea hanno saputo incrociare sonorità da dancefloor a contaminazioni multiculturali fino a ottenere un risultato unico, di una “bellezza pura” fatta di coraggio e valorizzazione delle proprie radici. Con Nuova Napoli (per Rockambula una delle uscite discografiche più significative dello scorso anno), i Nu Guinea hanno definito senza dubbio la rinascita del Neapolitan Power, riconnettendosi alla tradizione partenopea degli anni ’70 e ’80: chitarre funky, tastiere spaziali e percussioni afro beat sono gli ingredienti di un mix magnetico e pregno di groove.

MASSIMO PERICOLO

Una delle sorprese migliori degli ultimi anni nel rap italiano, di cui sta rinnovando sonorità e visioni con la direzione artistica di Crookers e Nic Sarno, che hanno prodotto anche l’ultimo brano Scacciacani con le voci di Ketama126 e dello stesso Massimo Pericolo. Il 12 aprile è uscito Scialla Semper, il disco di debutto fuori per Pluggers / Lucky Beard. Un viaggio di otto canzoni che raccontano diversi temi, dal suo arresto, alle delusioni d’amore, dagli amici, alle storie di provincia.

SPERANZA

Rapper italo francese cresciuto a Caserta che sta spopolando con la sua energia in tutta Italia: la sua realtà nuda e cruda, sputata fuori con testi in varie lingue e un flow esplosivo e carico di rabbia, ha conquistato pubblico e critica. Puro, sfrenato e con una storia da raccontare: la sua.

Insieme a loro non mancheranno le chitarre dei Voina e dei Gomma, il graffiti pop di Masamasa, l’irriverenza sfrontata di Pippo Sowlo, B. Puntato e Blackbox Crew.

BIGLIETTI E ABBONAMENTI

Abbonamento 2 giorni | 20€ + dp (alla porta 22€)
Gionaliero day 1 | 15€ + dp (alla porta 16€)
Gionaliero day 2 | 15€ + dp (alla porta 16€)

LINK

Prevendite
Evento Facebook

SEGUICI

www.rockambula.com • Facebook • Instagram • Twitter • Spotify

Last modified: 31 Luglio 2019

Web Hosting