Scatola Nera – Terra Senza Pioggia [DOWNLOAD]

Written by Anteprime

Scarica gratis il nuovo singolo uscito martedì scorso su etichetta Labellascheggia.

Terra senza pioggia è una ballata divisa in quattro quadretti, in cui uomini, donne, monumenti e personaggi letterari si intrecciano e si scontrano nell’attesa che la vita ritorni, che le nuvole bagnino il suolo. L’atmosfera musicale è orchestrata da pianoforti preparati, saxofoni e intrecci di chitarra, che riprendono temi musicali scomparsi come il ragtime. Questi scampoli musicali sembrano riemergere da un passato mai esistito, che appare improvvisamente in un suono volutamente invecchiato, coperto da una patina di polvere e dal suono dei graffi di una puntina.

È il brano di presentazione di Scatola Nera e della loro archeologia musicale, presentata da un’overture che riecheggia lo swing e qualche fumosa sala da ballo, dove si insinua come uno spettro un profondo suono di Moog.

Il brano è stato registrato in presa diretta al Supermoon Studio e ha subìto un processo di invecchiamento in fase di mixaggio.

SCARICA IL BRANO

CLICCA QUI

BIO

Scatola Nera è una testimonianza che proviene da un passato non ben definito che porta con sé i segni del tempo, i suoni dei graffi e della polvere: è la voce di una memoria corrotta, che cerca di rimettere insieme i frammenti dei suoi ricordi, la memoria di un vecchio o di un nastro graffiato. Scatola Nera racconta il tentativo di riappropriarsi di un passato rimosso e cancellato, attraverso frammenti letterari e musicali. È un’archeologia musicale ed emotiva.

Il progetto nasce dalla collaborazione e dall’amicizia decennale tra Giacomo Carlone, produttore milanese, e il musicista e autore Luca Barbaglia. Grazie all’incontro con il pianista e saxofonista Gaetano Pappalardo e il chitarrista Simone Sigurani, è iniziato il lungo viaggio di arrangiamento, registrazione e produzione che ha dato vita alle canzoni di Barbaglia.

CREDITI

Musica e testi: Luca Barbaglia
Produzione e mix: Luca Barbaglia e Giacomo Carlone
Chitarre: Luca Barbaglia e Simone Sigurani
Pianoforte preparato, sax e moog: Gaetano Pappalardo
Batteria: Giacomo Carlone
Cori: Mad-A (Maddalena Silveravalle)
Registrato al Supermoon Studio da Giacomo Carlone
Masterizzato all’Eleven Mastering da Andrea de Bernardi

LINK

Facebook
Instagram
Spotify

SEGUICI

Web • Facebook • Instagram • Twitter • Spotify

Last modified: 22 Aprile 2021

Web Hosting