‘Chi suona stasera?’ – Guida alla musica live di ottobre 2018

Written by Eventi

William Basinski, Wire, Low, Ólafur Arnalds, Peter Broderick & Stargaze… Tutti i live da non perdere questo mese secondo Rockambula.

WILLIAM BASINSKI + VALERIO TRICOLI
01/10 @
Auditorium San Fedele, Milano, per Inner_Spaces
Imperdibile il primo appuntamento con la quinta stagione di Inner_Spaces e con due artisti di valore assoluto. Nella prima parte del concerto il nostro Valerio Tricoli presenterà un nuovo progetto basato su alcune improvvisazioni del grande
Giacinto Scelsi alla tastiera elettronica Ondiola, successivamente toccherà allo statunitense William Basinski presentare la sua ultima creazione On Time Out Of Time ispirata al fenomeno astrofisico delle onde gravitazionali. Basinski verrà ospitato anche dal festival Ō al Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano di Roma il 3 ottobre.
ascolta William Basinski ] [ ascolta Valerio Tricoli ]

COMMON EIDER, KING EIDER
01/10 @
Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino, organizza LivingRoom
02/10 @
Fanfulla 5/a, Roma
Passaggio italiano con formazione a due per gli stregoni di San Francisco ed il loro oscuro e sconvolgente rituale dronico. La band ha pubblicato da poco il settimo full length
A Wound of Body cui seguirà per fine anno A Wound of Earth, ferite sociali ed ambientali che verranno manifestate con la solita terrificante profondità. Entrambe le date vedranno esibirsi in apertura i Drekka con il loro Ambient-Noise.
ascolta ]

WIRE
04/10 @ sPAZIO211, Torino
05/10 @ Covo Club, Bologna
06/10 @ Auditorium Conservatorio Cimarosa, Avellino
07/10 @ Largo Venue, Roma
Quattro imperdibili date italiane per l’iconica band Post Punk inglese guidata da Colin Newman. Autori di vere e proprie pietre miliari quali Pink Flag, Chairs Missing e 154 tra il 1977 ed il 1979 si dimostrano in grandissima forma ancora oggi, ce lo conferma il loro ultimo lavoro Silver/Lead, diciassettesimo album in studio della loro carriera uscito lo scorso anno e tra i più ispirati del loro periodo recente. La bandiera rosa, a quarant’anni dal gran debutto, sventola dunque ancora con orgoglio e passione.
ascolta 

ROBIN BACIOR
04/10 @
Pomopero, Bregante (VI)
05/10 @
Garabombo, Orbetello (GR)
06/10 @
Deliri Café Bistrot, Sora (FR)
07/10 @
TILT – Tattoo Bar Events, Avellino
09/10 @
La Centilena, Monte San Vito (AN), organizza Isola Club Evolution
10/10 @
Ex Cinema Aurora, Livorno
11/10 @
Bottega Roots, Colle di Val d’Elsa (SI)
12/10 @
Catomes Tot, Reggio Emilia
13/10 @
Origami, La Spezia
Ci si aspettava molto dal songwritng della californiana Robin Bacior dopo l’ottimo
Water Dreams di ormai tre anni fa ed il nuovo Light It Moved Me, fuori per Spirit House dalla fine di agosto, non delude le attese. Il disco, focalizzato sul tentativo di trovare un equilibrio tra sé interiore ed esteriore, rispetto al suo predecessore è più influenzato dal Jazz pur senza tralasciare i più caratteristici tratti Folk e cameristici. Sono veramente molte le occasioni per gustare dal vivo la talentuosa artista californiana durante questo mese per il pubblico italiano, rispondiamo come si deve.
ascolta ]

LOW
05/10 @ Teatro Dal Verme, Milano
Ancora una volta un disco bellissimo, straziante, attuale, “diverso”, ancora una volta loro. Double Negative è il dodicesimo album dei Low in 25 anni di carriera, 25 anni durante i quali i Nostri si sono sempre mantenuti su livelli di vera e pura eccellenza, e verrà presentato dalla band di Duluth durante questa data unica. Un live che sarà un’esperienza che consigliamo vivamente di non lasciarvi sfuggire. Espandetevi, contraetevi, abbandonatevi, siateci.
ascolta ]

AIDAN BAKER, SIMON GOFF, THOR HARRIS
05/10 @
Circolo Gagarin, Busto Arsizio (VA)
06/10 @
Magazzino sul Po, Torino
La chitarra e le texture elettroniche di Aidan Baker, il ritmo percussivo dettato dai tamburi di Thor Harris, il movimento travolgente ed i delicati decori del violino di Simon Goff. Questa la splendida ricetta di
Noplace, immersivo lavoro uscito sul finire dello scorso anno per Gizeh Records che il trio riproporrà dal vivo per due imperdibili date italiane durante questo mese. Aperture affidate al collettivo L’Océan a Busto Arsizio ed ai micro-universi del duo chitarristico Heart Of Snake a Torino.
ascolta ]

THE COSMIC DEAD + SNEERS.
13/10 @
Magazzino sul Po, Torino
Appuntamento torinese da non perdere con la data unica italiana degli scozzesi Cosmic Dead in compagnia degli
Sneers., duo italiano di base a Berlino. Il quartetto Space Rock scozzese presenterà con uno dei suoi live incendiari il suo sesto lavoro, Psych Is Dead, registrato in Sardegna all’interno di una cucina con vista sul mare e pubblicato nell’aprile 2017 per Riot Season. Gli Sneers. proporranno invece la loro terza fatica Heaven Will Rescue Us, We’re The Scum, We’re In The Sun, personale esplorazione del paradiso e dell’inferno, fuori da pochissimi giorni per God Unknown nella quale troviamo la produzione di Craig Dyer (Underground Youth) e la collaborazione di Kristof Hahn (Swans). La formazione italiana suonerà anche il 14 alla Santeria Paladini 8 di Milano.
ascolta The Cosmic Dead ] [ ascolta Sneers. ]

KAS PRODUCT
13/10 @
Ziggy Club, Torino, organizza Darkitalia
Data unica italiana per la band New Wave formatasi a Nancy nel 1980. I Kas Product hanno pubblicato tre dischi prima di sciogliersi nel 1988, tre dischi che sono stati capaci di creare un piccolo culto.
Spatsz e Mona Soyoc, dopo il ritorno per un unico concerto nel 2005 ed altri avvenimenti sporadici negli anni a seguire dal 2015 hanno intensificato le loro apparizioni, tanto da dar forza alle voci riguardanti un loro nuovo lavoro. Fin qui nulla si è visto ma nell’attesa questa serata revival, per i cuori più neri e romantici, non si può proprio perdere.
ascolta ]

RAFAEL TORAL
15/10 @
Fanfulla 5/a, Roma
Data unica anche per il portoghese Rafael Toral, da trent’anni nel campo della musica elettronica sperimentale. Terminati i suoi 13 programmi spaziali in 13 anni, Toral, che autocostruisce gli strumenti con cui suona, ha realizzato, in compagnia di
Hugo Antunes (contrabbasso), João Pais Filipe (batteria) e Ricardo Webbens (synth), Space Quartet, disco Post-Free Jazz che il Nostro descrive come il canto degli standard di un altro pianeta. Toral nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti dal calibro di Fennesz, Chris Corsano, Jim O’Rourke e David Toop. Da non perdere.
ascolta ]

ÓLAFUR ARNALDS
16/10 @
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, Milano
Data unica anche per il compositore islandese di ritorno nel nostro paese a 3 anni dalla sua ultima apparizione. Il fulcro dello spettacolo per quest’occasione saranno l’ultima fatica
Re:member, fuori da fine agosto per Mercury Classics, ed i due pianoforti semi-generativi (già presenti su disco), modificati da Arnalds e da Halldór Eldjárn durante uno sviluppo lungo due anni, affiancati da quartetto d’archi, synth, batteria ed ovviamente pianoforte. Imperdibile.
ascolta ]

PETER BRODERICK & STARGAZE
22/10 @ Caldaro sulla Strada del Vino (BZ) per
Kaltern Pop Festival
Data unica anche per il compositore dell’Oregon da anni tra i nomi di punta della
Erased Tapes. Il suo ultimo All Together Again riunisce lavori commissionati per varie occasioni (pezzi per matrimoni, colonne sonore, installazioni, sfilate) dall’inizio della sua carriera sino ad oggi. Ad accompagnarlo sul palco troveremo per l’occasione lo splendido collettivo di musicisti tedeschi Stargaze. Non mancate!.
ascolta ]

BRIAN AUGER’S OBLIVION EXPRESS feat. ALEX LIGERTWOOD
23/10 @
Casa della Cultura, Collepietra (BZ)
26/10 @
Corner Live, Mareno di Piave (TV)
30/10 @
Le Roi, Torino
31/10 @
Blue Note, Milano
Due gli appuntamenti con Brian Auger, vero asso dell’Hammond, accompagnato dalla mitica voce di Alex Ligertwood (
Santana). Sono tantissimi i generi che Brian ha toccato nel corso di una carriera lunga ormai 55 anni, una versatilità che lo ha portato a collaborare con artisti come Jimi Hendrix, Led Zeppelin, Eric Burdon e Rod Stewart e tra i tanti anche i nostri Mango e Zucchero. Fanno parte della formazione che vedrete sul palco anche il figlio di Brian, Karma D. Auger alla batteria, ed il figlio del grande chitarrista Larry Carlton, Travis Carlton al basso.
ascolta ]

MARK MORGAN
24/10 @
Unione Culturale Franco Antonicelli, Torino, per LivingRoom
Vocalist e chitarrista dallo stile unico nel viscerale e claustrofobico trio Noise newyorkese dei
Sightings, purtroppo scioltisi da ormai cinque anni, Mark Morgan presenterà durante questa data unica italiana il suo nuovo ed abrasivo lavoro solista fuori via Open Mouth Records. Da non perdere.
ascolta ]

THE ZOMBIES
26/10 @
Druso, Ranica (BG)
27/10 @
Teatro Antoniano, Bologna
Vecchia leggenda della scena Beat e Pop gli inglesi Zombies celebreranno durante queste due date il cinquantennale del loro lavoro per eccellenza:
Odessey and Oracle, disco storico che verrà riproposto interamente insieme ad altri grandi successi. La formazione conta ancora ben 4 dei membri originali e si dice che le loro performance live siano assolutamente trionfali e capaci di trasportare il pubblico in un vero e proprio viaggio nel tempo.
ascolta ]

RADIO BIRDMAN
26/10 @
Locomotiv Club, Bologna
27/10 @
Druso, Ranica (BG)
28/10 @
sPAZIO211, Torino, organizza BlahBlah
Tre imperdibili date per la storca band australiana capitanata da
Deniz Tek. Sul palco troveremo tre dei sei autori di Radios Appear, disco uscito nel 1977 e capace di influenzare moltissime band Garage Rock negli anni a venire. La band attiva dal 1974 al 1981 si è riformata nel 1996 e dallo scorso anno, grazie all’uscita del documentario Descent Into The Maelstrom – The Radio Birdman Story, sta (ri)scoprendo un affetto ed un seguito globali, probabilmente mai sperimentati prima.
ascolta ]

Last modified: 20 Febbraio 2019

Web Hosting