10 songs a week // 10.05.2021

Written by Playlist

The Tangram e tanti altri nella playlist per sopravvivere al lunedì (anche se a volte arriva di martedì).
The Tangram – Crazy

Ancora un brano ad anticipare l’esordio in long playing della band abruzzese su Irma Records: il quarto estratto si muove in territori space funk morbidi e intimi, resi accattivanti dagli accenni nel ritornello a linee tipicamente pop. Crazy è accompagnato da un videoclip poliziesco che mescola il thriller, lo spionaggio e l’avventura. Guardalo qui.

Setak ft. Francesco Di Bella e Fabrizio Bosso – Coramare

Un altro abruzzese? Sì, sono spudoratamente di parte. Dopo Blusanza, con cui nel 2019 il cantautore è finito tra i primi cinque candidati per la targa Tenco come miglior album in dialetto, Alestalè uscirà venerdì prossimo per Cazzimma Dischi. Questo è l’ultimo singolo estratto, in ottima compagnia.

Alessandro Martire – A turn of the page (John Talabot remix)

Quattro brani estratti dall’album Share the world remixati da quattro dj di fama internazionale: le melodie del pianista e compositore comasco a volte restano riconoscibili, altre volte si fondono e si confondono nelle operazioni visionarie dei dj. È il producer catalano John Talabot a firmare l’ultimo, disponibile in digitale da venerdì scorso.

Orangerie – Weight of Leaves

EP di esordio per il duo romano uscito venerdì scorso. “Tra folk più puro, soundscapes ambient e più solenni momenti rock, le parole assumono una forma intermedia tra messaggio e strumento, una scrittura ricca di immagini e costruzioni che in un brainstorming costante e mutevole abbraccia dentro sé suoni grezzi che diventano melodia, alla ricerca di nuovi linguaggi espressivi che si fondono in una più moderna e inquieta dimensione chitarristica”: cito testualmente perché sono d’accordo e perché scrivere comunicati stampa belli è un’attività decisamente sottovalutata.

Ducks Ltd. – As Big as All Outside

Un altro duo, stavolta da Toronto, per un altro debut EP, in arrivo venerdì 21 per Carpark Records: quello di Get Bleak è jangle pop contagioso dalle lievi venature lo-fi.

Abraham Fogg – Le Vol des Sorcières

Non lo faccio apposta ma anche in questo caso parliamo di un duo – i francesi Grégoire Vaillant & Charles-Edouard Dangelser – ma cambiamo di nuovo mood: dietro al moniker c’è un progetto audiovisivo a tinte fosche, tra archi irrequieti e ambientazioni da rituale pagano elettrificato. Questo primo singolo promette benissimo.

Lazzaretto – Geremia 1111

Sono confusa: questi qui cantano in francese ma in realtà la proposta musicale arriva dal cuore della Puglia e vede coinvolti membri di Ecole du Ciel, Leland Did It e Casematte (tutte vecchie conoscenze da queste parti). Atmosfere rarefatte, ritmi conturbanti e tanta elettronica in questo singolo che anticipa l’album in arrivo il 28 maggio per Dischi Uappissimi.

Masayoshi Fujita – Morocco

Tra i vibrafonisti più noti al mondo, a fine mese l’artista giapponese pubblicherà un nuovo album di inediti, Bird Ambience, via Erased Tapes: un punto di svolta nella sua carriera musicale, che unisce per la prima volta elementi elettronici e suoni acustici, come la marimba meravigliosa che guida questo brano.

Edna Frau – Wet Plush

Uscito venerdì scorso il video del primo singolo della nuova formazione composta da membri di Postvorta e The Doormen, estratto da My Ego Is Bigger than Yours, l’album di debutto previsto il 25 giugno 2021 per 22 Dicembre Records, tra indie rock e post-punk.

Teleterna – Zapoj

OK, dopo tante anticipazioni ecco anche un bel dischetto che potete già ascoltare per intero: “un bad trip wave punk verso la fine del mondo”, lo definiscono loro, che sono una banda nuova con vecchi membri di Dummo e Verme. Io ci aggiungo che sono pure adorabilmente emo. Fuori da venerdì scorso per To Lose La Track.

SEGUICI

Web • Facebook • Instagram • Twitter • Spotify

Last modified: 17 Maggio 2021

Web Hosting