Any Other Tag Archive

La playlist del lunedì (di martedì) #23.04.2019 | White Lies, Lizzo, Wand…

Written by Playlist

… The Tallest Man On Earth, The Zen Circus e tante altre novità per sopravvivere a questo grosso lunedì travestito da martedì.
Continue Reading

Read More

‘Chi suona stasera?’ – Guida alla musica live di novembre 2018

Written by Eventi

Iceage, Beach House, Mamuthones, Any Other, The Flaming Lips… Tutti i live da non perdere questo mese secondo Rockambula.

Continue Reading

Read More

Recensioni #15.2018 – Adam Naas / Any Other / Bas Pritt

Written by Recensioni

Siren Festival 2018, la musica internazionale incontra la slow life all’italiana

Written by Live Report

“Siete tutti di Vasto? Da dove venite?”, ci chiede a un tratto Neil Halstead con aria serafica e l’Adriatico che si staglia alle sue spalle, piacevolmente sorpreso di trovarsi di fronte a una folta cerchia di avventori seduti sul prato dei Giardini D’Avalos a gustarsi la sua esibizione in solo.

(foto di Francesca Santacroce)

Continue Reading

Read More

Primavera Pro, annunciati i primi nomi | gli italiani: Any Other, Guano Padano e Populous

Written by Eventi

Esto también es un cartel: al Primavera Pro amano discutere approfonditamente della situazione dell’industria musicale, e sono dell’opinione che qualsiasi evento riguardante la musica debba, per definizione, ospitare anche la musica dal vivo.

Continue Reading

Read More

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #13.05.2016

Written by Playlist

Any Other: nuovo video e tour europeo

Written by Eventi, Novità

Agli Any Other non mancano spirito di iniziativa e attitudine DIY.

Continue Reading

Read More

Any Other @ Astoria, Torino 26/03/2016 [LIVE & PHOTO REPORT]

Written by Live Report

Gli Any Other di Adele Nigro ritornano a Torino a 5 mesi dalla bella serata nella quale aprirono per il concerto degli Hop Along al Samo, circolo ARCI che organizza buone cose ma che purtroppo a causa della sua struttura non ha una grande resa acustica per quel che concerne i live.
La band si presenta nel basement dell’Astoria davanti ad una cinquantina di persone, non molte ma neanche poche considerando che si tratta del sabato sera di un lungo weekend pasquale che avrà sicuramente portato tanti fuori città.

La resa live dei brani di Silently. Quietly. Going Away in questo spazio più piccolo ma più adatto a questo genere di eventi migliora ulteriormente e la band si dimostra ormai affiatatissima dopo un lungo tour che li ha portati a suonare anche fuori dall’Italia.
L’esecuzione dei brani, come su disco, è perfetta, ed in alcuni casi (“Roger Roger, Commander” su tutti) perfino migliore.
Adele è di poche parole (giusto un “ciao noi siamo Any Other” ad inizio e fine concerto ed i ringraziamenti tra un brano e l’altro) ma quando suona e canta ha talento, sensibilità e grinta da vendere e noi siamo qui per questo; Marco col basso è puntualissimo, Erica alla batteria è come sempre molto viscerale e pur saltellando sul suo sgabello meno che qualche mese fa vederla è sempre uno spettacolo nello spettacolo e questa oretta scarsa di concerto vola via con assoluto piacere e conferma questo giovane trio ed il loro disco come una delle cose più interessanti uscite in Italia nell’ultimo anno in ambito Indie.

P1050509 (640x360)
P1050414 (640x361)
P1050420 (640x361)
P1050511 (640x351)
P1050413 (640x417)
P1050408 (640x427)
P1050518 (640x315)
P1050467 (317x640) P1050493 (324x640)

Read More

TOP 3 ITALIA dei singoli redattori di Rockambula

Written by Articoli

Any Other, nuovo video e EP in free download

Written by Senza categoria

Arriva un nuovo video, il terzo, per gli Any Other: questa volta è il turno dell’unica canzone d’amore contenuta nell’album di esordio “Silently. Quietly. Going Away” (uscito a Settembre per Bello Records). Il brano, oltre a essere contenuto nell’album, dà anche il titolo all’EP in uscita oggi – disponibile in free download sul bandcamp della band fino al 25 dicembre – composto oltre che da “Sonnet #4” anche da tre inediti che la band aveva escluso dalla scaletta di “Silently. Quietly. Going Away”: “Me Muddled”, “Not in These Days” e “Cold House”.

Read More

Gli Articoli più letti del 2015 su Rockambula

Written by Articoli

Il Video della Settimana: Any Other – “Something”

Written by Senza categoria

Il progetto Any Other: parte dal rimettersi in gioco, dal piazzare al centro le proprie canzoni ritrovandosi un anno dopo con un disco, Silently. Quietly. Going Away. Dieci brani che raccontano chi è Adele, cosa le succede, cosa le piace e cosa no, cosa ascolta e cosa sa fare con una chitarra in mano. Così l’iniziale “Something” diventa il ponte ideale tra quello che era e quello che è adesso, da cui partire per entrare in un mondo fatto di chitarre e piccola poesia, un indierock che sfiora il college delle origini – quello caro ai Modest Mouse, ai Built To Spill, a Waxahatchee – cantato con la sfacciata sicurezza che ricorda la giovane Alanis Morrissette.

Read More