LAGS – Soon

Written by Recensioni

Brani compatti che vanno dritti al punto per un album riuscito nelle sonorità e negli intenti.

[ 29.03.2019 | To Lose La Track | emocore, post hardcore ]

Soon è il secondo album dei LAGS, band nata a Roma nel 2013 e formata da Antonio Canestri, Daniele De Carli, Gianluca Lateana e Andrew Howe (sì, quell’Andrew Howe detentore del record italiano di salto in lungo). Uscito il da poco per To Lose La Track in collaborazione con Fuzzy Cluster Records e l’inglese Casu Marzu, è preceduto nel 2015 dall’album Pilot, a cui nel 2016 è seguito l’EP Season, nel quale la band reinterpreta tre brani in chiave acustica e propone una cover di quel capolavoro di canzone che è I’m so Tired dei Fugazi.

Già la scelta di questa cover ci dà un forte indizio sulle coordinate stilistiche della band, certamente figlia del post hardcore e di band quali At The Drive-In, che in questo secondo album ci propone delle sonorità più addolcite ma comunque molto riconoscibili. Anche i testi e le linee vocali, in questo secondo lavoro più complessi e maturi, hanno i toni e le tematiche dell’emocore quegli anni, dove lo struggimento e la rabbia si concentrano sul rapporto tra l’individuo e le complesse dinamiche sociali e relazionali che lo coinvolgono.

In apertura troviamo i due singoli Knives and Wounds e Echoes, brani compatti che vanno dritti al punto e preannunciano già il tiro dell’album. Un tiro decisamente ruggente, che ci palesa quella urgenza che ritroviamo anche in pezzi come Second Thoughts e Magic Bullet, dove la sezione ritmica ci regala una batteria possente e linee di basso sferzanti tipiche del genere. Come bonus track troviamo anche l’unico brano in italiano del disco, Il Podista, la conferma che questo è un album riuscito nelle sonorità e negli intenti anche con un testo in una lingua che poco si confà al genere.

In definitiva i LAGS hanno dunque tutte le carte in regola per guadagnarsi un posto di tutto rispetto nel panorama della musica alternativa non solo a livello nazionale.

LINK

Facebook
Instagram
Spotify

Last modified: 4 Aprile 2019

Web Hosting