Dola J. Chaplin – To The Tremendous Road

Written by Recensioni

Cosa succede quando il folk rock americano alla Bob Dylan incontra la musica cantautoriale britannica alla Badly Drawn Boy?
La risposta (se davvero la volete) la potete cercare nel disco di esordio di Dola J. Chaplin, “To The Tremendous Road”, che già dalla opener “Go wild” scandisce le qualità di un lavoro davvero egregio nella registrazione, nell’esecuzione e negli arrangiamenti.

Pubblicato per la VOLUME! Records e distribuito per Goodfellas questo disco si appresta ad essere una delle gemme più preziose del rock mondiale.
Non a caso il regista e sceneggiatore Enrico Bernard ha scelto questo artista per firmare la colonna sonora del suo ultimo lavoro cinematografico dal titolo “The Last Capitalist” tratto dalla sua commedia “Holy Money” con Martin Kushner, Ava Mihaljevic e Andre Vanmarteen.
Nei versi “I don’t care about money, money don’t care about me” della canzone “What I Care” c’è descritta tutta la sua umiltà di uomo che gli conferisce di diritto il titolo di “nuovo poeta contemporaneo”.
Nella title track c’è anche spazio per un riuscitissimo duetto con la cantante Emma Tricca (inglese ma di origini italiane).

Non lasciatevi sfuggire quindi questo piccolo capolavoro!
“To The Tremendous Road” è un disco che vi rilasserà, le sue dolci e a volte malinconiche note e armonie vi coinvolgeranno talmente tanto da trasportarvi in luoghi che prima d’ora la vostra mente non era riuscita neanche a immaginare.
E così sentendo la sua “Railway” vi sembrerà di essere davvero all’interno del locale alla periferia di Londra presso cui Dola J. Chaplin si è anche esibito.
Per cui accaparratevi una copia di “To The Tremendous Road”, attualmente in distribuzione in tutti i negozi di dischi e negli stores digitali.
E non siate troppo tristi quando il cd si concluderà con la versione reprise di “What I Care”…
In fondo basta riascoltarlo tutto dall’inizio per tornare ad esser felici!

Last modified: 18 Maggio 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Web Hosting