Love in Elevator – “Unlocked” [VIDEO-INTERVISTA + STREAMING]

Written by Anteprime

Love in Elevator è una band veneta attiva dal 2004 ed ha fulcro e anima nella figura di Anna Carazzai. All’attivo un EP, Venoma (Jestrai, 2004), e tre album: Sue Me (Jestrai, 2005), Re Pulsion (Jestrai, 2008), Il Giorno dell’Assenza (Audioglobe / Epic&Fantasy / Go Down Records, 2010).

Nell’autunno del 2015, stimolati anche dalla spinta di un super show al Live di Trezzo sull’Adda accanto agli svedesi Refused, la band si è rimessa al lavoro, che era stato sospeso nel 2012 per lasciare spazio al progetto Lume (https://soundcloud.com/lume-official). In questi dieci anni di attività, i Love in Elevator si sono tolti più di una soddisfazione: se agli esordi sono riusciti ad attirare l’attenzione dei Verdena, con i quali hanno avuto delle collaborazioni e che negli anni li hanno ripetutamente portati con sé in diversi tour , nel 2007 hanno poi catturato l’interesse di una delle più importanti band Post-Punk internazionali, gli Shellac di Steve Albini, che li ha voluti in tour e invitati nel 2012 ad esibirsi al prestigioso festival inglese All Tomorrow’s Parties. Restando in ambito internazionale, i Love in Elevator nel 2009 sono stati scelti dai padrini del Grunge statunitense, i Mudhoney, come band di supporto ufficiale nel tour italiano, e nel 2011 dai Meat Puppets, i due fratelli che nel 1993 parteciparono all’ Unplugged dei Nirvana, da sempre loro grandissimi fan.

In esclusiva per Rockambula l’intervista-video realizzata da Eeviac ad Anna Carazzai, voce e chitarra della band,  prima del loro concerto al Benicio a Giavera del Montello (TV).


Il nuovo singolo dei Love in Elevator porta il titolo di “Unlocked”, che in italiano significa sbloccato, aperto, liberato; il video abbraccia il tema della rinascita e dell’insospettata forza che porta con sé ogni nuovo inizio. Uscirà il 16 giugno accompagnato da un videoclip di Eeviac&Joey. Il brano rappresenta una perfetta sintesi del percorso artistico del gruppo: un magico equilibrio tra delicate atmosfere frizzanti e la tipica potenza sonora claustrofobica a cui ci hanno abituati negli anni. “Unlocked” è stato prodotto interamente dalla band, registrato da Andrea Volpato e mixato e masterizzato da Giulio Ragno Favero, che nel 2008 aveva già lavorato al mix dell’album Re Pulsion. Ecco a voi il video dei “Unlocked”

Musica: Love in Elevator – Testi: Anna Carazzai

Anna Carazzai: voce, basso – Marta Casarin: chitarra, voce – Andrea Volpato: batteria, percussioni, synth

Last modified: 22 Febbraio 2019

Web Hosting