Il Video della Settimana || Amelie – “Messaggi”

Written by Novità

Ci spostiamo tra veli di seta ed eleganze tutte al femminile, in barca a quella che la vera cultura Pop internazionale ci insegna, orchestrando come opere e restando in silenzi come bambini per assaporare ogni dettaglio di un viaggio al centro stesso della vita. Il nuovo disco della cantautrice milanese Amelie è tutto questo e molto altro ancora e il suo ultimo video lanciato in rete in questi giorni si intitola “Messaggi” ed è una sovrapposizione di immagini e di significati, di metafore e di ovvie conseguenze dell’essere troppo sensibili.

“Messaggi”. Un video ma potrei dire sicuramente una confessione. Sbaglierei?
No anzi! Dici bene! “Messaggi” è una confessione trasparente della propria interiorità…e proprio su questo aspetto abbiamo anche insistito in video (attraverso la tecnica della doppia esposizione). “Messaggi” è un brano chiave per spiegare sensazioni, emozioni e pensieri semplici che hanno a che fare con dimensioni altre che girano attorno a mente e anima oltre che a ricordi personali molto forti a cavallo tra vita e morte.

Senza etichette e senza riferimenti. Ascoltando questo singolo penserei al Canada e ad un certo pop americano. Però, lo chiediamo a te, da che parte del mondo viene Amelie? Musicalmente parlando ovviamente…
Amelie arriva dall’Italia ma moltissimo anche dall’Europa del Nord (amo i Royksopp), Inghilterra (London Grammar, Goldfrapp, Depeche, Queen, Bowie, i Cure), l’America tutta (in primis Michael Jackson!!!! escluderei solo il genere r’,n’b che sento distante dal mio modo di fare musica) e anche dalla Francia (amo il cantautorato francese moltissimo e anche buona parte di pop francese).

Questo sapore “esterofilo” – se me lo concedi – ha aperto scenari nuovi per tue prossime scritture?
Si, nelle nuove produzioni (alle quali sto lavorando oggi) c’è molto più un sapore esterofilo. Se in questo disco “Il Profumo di un’Era” c’è stata la mescolanza tra tradizione italiana e gusto internazionale, credo (ma non sono ancora sicura ovviamente perché ancora in fase di sperimentazioni) che la nuova strada sia per il momento quella verso un sapore stra stra internazionale 😀 Chissà!?

Last modified: 22 Febbraio 2019

Web Hosting