Voina Hen Tag Archive

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #18.11.2016

Written by Playlist

Torna Streetambula Music Festival

Written by Eventi

12Torna il Festival Rock totalmente GRATUITO più importante della Valle Peligna con una Line Up da paura. Si parte con il rock dagli echi stile Radiohead dei teramani Clowns From Other Space, vincitori della Winter Session di Streetambula Music Festival. Quindi è la volta del Noise/Garage/Blues incazzatissimo dei loro concittadini Two Guys One Cup. A seguire il tocco internazionale dello strepitoso duo Industrial/Noise italo-francese dei Putan Club. Quindi è la volta degli ormai mitici Voina Hen, la vera e propria “next big thing” della scena abruzzese, ed infine, un pezzo di storia del Rock Tricolore, giorgiocanali & rossofuoco, chiusura perfetta di un Festival che mai come quest’anno ha scelto di puntare sulla qualità e su un Rock aggressivo.

Nella piazza troverete tanti stand di ogni tipo, dal cibo alla birra, dai CD alle T-Shirt personalizzate e ancora tante, tante sorprese. Motivo in più per esserci e stare insieme già dal pomeriggio.

Appuntamento sotto il palco di Streetambula Music Festival, in piazza Garibaldi a Pratola Peligna (AQ) il 30 luglio 2016 dalle ore 17:00. Impossibile mancare!!!

INFO:
https://www.facebook.com/streetambulamusicfestival/?fref=ts
SILVIO 3400690969
RICCARDO 3389365610
FABIO 3482935906

INDICAZIONI STRADALI:
autostrada da Roma verso Pescara e viceversa uscita PRATOLA PELIGNA/SULMONA

Read More

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #17.06.2016

Written by Playlist

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #04.06.2016

Written by Playlist

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #20.05.2016

Written by Playlist

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #08.04.2016

Written by Playlist

Intervista a Mario Sp

Written by Interviste

Mario D’Angelo, in arte Mario Sp, è un Dj producer di ultima generazione che, nei recenti mesi, sta provando a emergere nel panorama Deep Techno grazie anche a diverse collaborazioni con etichette di rilievo quali Klop Music, Bosom, Cubek Label e Klaphouse Records. Lo abbiamo incontrato per parlare del ruolo dell’Elettronica oggi e di quello che può esserne il suo futuro.

Continue Reading

Read More

“Calma Apparente”, il nuovo video dei Voina Hen

Written by Senza categoria

“Calma Apparente” è una storia. La storia del tempo che passiamo a coccolare, di nascosto, la nostra parte peggiore. A lucidare vecchi pezzi d’odio lontano dagli altri, per il timore che possano scoprire che non siamo perfetti, che non siamo sempre brillanti e sorridenti.
“Calma Apparente” è la storia di quando, prima o poi, qualcosa si rompe. Di quando mandi affanculo il tuo capo o la tua ragazza. Di quando vomiti tonnellate di rancore contro chi ti ha sempre sottovalutato. E di come la paura sparisca quando tutto questo succede. Ed è un orgasmo, una incredibile liberazione.
“Calma Apparente” è una mappa che indica la strada meno sicura, il paese più pericoloso, il mare con le onde più alte. E’ l’amico che non ti mente dicendo che andrà tutto bene perchè non andrà tutto bene, ma è proprio questa la cosa divertente.
“Calma Apparente” è una meditazione per imparare a lasciarsi andare. Per sfogare un odio represso per troppo tempo. L’odio ogni tanto va portato a spasso, lasciato libero di ringhiare e abbaiare contro i vecchi e contro questo stupido sole.

Il video è stato registrato presso il Circolo Arci Tipografia (PE). E’ stato diretto dallo studio IDIO di Roma. La scenografia è stata curata da Francesco Cuomo. L’istallazione “Oltreuomo” presente nel video è opera della giovane artista lancianese Valentina Leonelli.

Read More

Torna dal 12 al 15 agosto il Rock Your Head festival

Written by Senza categoria

Riconquistare gli spazi e restituire loro nuova linfa e nuova vita. Creare punti di contatto tra le energie creative presenti sul territorio e sinergie con le forze artistiche che provengono da indefiniti altrove. Nato nel 2008 a Montebello di Bertona (PE) dalla forza di volontà e dalla passione di un gruppo di ragazzi sempre più consapevoli delle criticità e delle potenzialità del territorio, torna con tali intenti il Rock Your Head festival pronto a scuotere gli animi dal 12 al 15 agosto 2015. In attesa di svelare il programma completo, l’organizzazione rende note le attività e la line up delle prime due giornate e ne annuncia una gustosa anteprima prevista per sabato 4 luglio presso la libreria TIBO: a partire dalle 18 aperitivo in collaborazione con “Cignale – agriturismo & società agricola” che proporrà un menu con prodotti locali  e che sarà accompagnato da djset. Alle 22.00, il live della band Surf Garage romana John Canoe, formatasi nell’autunno del 2009 dall’unione di Jesse Gemano’ (voce e chitarra), Stefano Padoan (voce e batteria), da subito riconoscibili per le loro melodie disinvolte ma d’effetto che mischiano Surf al Garage Rock più Punk e alternativo.

Il 12 agosto il festival si prepara ad accogliere i partecipanti sin dal primo pomeriggio con l’apertura del Belomonte Social Bar, offrendo la possibilità di sistemarsi nell’area camping in piena tranquillità. Durante la serata la scelta delle due band che si esibitanno sul Camping Stage va a privilegiare la scena emergente. I Voina Hen sono infatti una band proveniente dall’amena Lanciano che ha da poco pubblicato il primo EP Finta di Niente, interamente autoprodotto e diretto artisticamente da menti malate di Manuele Fusaroli (Luci della Centrale Elettrica, Zen Circus, Nada, Nobraino, Management del Dolore Post-Operatorio ecc.) e Marco Di Nardo (Management Dolore Post-Operatorio). Nella primavera del 2014 iniziano le registrazioni del loro primo disco ufficiale, sempre al seguito della folle accoppiata Di Nardo-Fusaroli. Saranno inoltre protagonisti della serata i Bee Bee Sea, mantovani dall’attitudine Garage che puntano dritti al cuore, senza lasciare scampo, attaccando ritornelli che teletrasportano nel Big Sur californiano per poi, inconsciamente, scaraventarti a Manchester o Nashville. Se i Black Lips fossero nati in terra d’Albione forse suonerebbero così. Il loro omonimo disco d’esordio esplosivo e straordinariamente maturo per questi tre ragazzi cresciuti laddove la provincia mantovana si incunea nel bresciano, frutto di una lunga collaborazione con il T.U.P. Studio di Brescia dove, sotto la direzione di Bruno Barcella e Alessio Lonati, hanno cesellato e arrangiato il disco, nella romantica convinzione che ogni brano dovesse risultare un singolo.

Il 13 agosto invece inizieranno le diverse attività permanenti parallele ai concerti: sin dalla mattina infatti sarà aperta l’area ozio letterario in collaborazione con la libreria Tibo che gestirà una libreria ambulante a cielo aperto durante tutte le giornate del festival, con presentazioni di libri e reading, e con un nuovo spazio dedicato alle streetarts,  ci saranno giochi ed intrattenimenti per il pubblico più giovane e si realizzerà la programmazione Rock Your Earth con produttori locali e workshop sulle pratiche del villaggio sostenibile. Dal primo pomeriggio aprirà anche l’area ludica adiacente al Social Bar con giochi ed intrattenimenti disparati. I concerti avranno inizio alle 17:30 con l’esibizione di The Blues Against the Youth, progetto solista di Gianni TBAY, che si esibisce da solo suonando simultaneamente chitarra, voce,  grancassa, hi-hat, kazoo e l'”invisibile rullante di ferro”. Nel 2008, dopo vari anni di esperienza nella scena Hardcore Metal internazionale con il suo gruppo The Orange Man Theory, il musicista romano fonda questa one man band per tributare alcuni ascolti di un tempo che non ha mai abbandonato. Inizialmente ispirato dai suoi eroi Country Hank Williams, Merle Haggard e David Allan Coe, The Blues Against Youth sincretizza varie influenze, passando dal riff rock ’70 dei Led Zeppelin, Lynyrd Skynyrd e Grand Funk  Railroad, attraverso il Blues primitivo dei padri del delta, andando verso qualcosa di fangoso e travolgente.  L’esibizione sarà seguita da un djset che preparerà il pubblico alla programmazione serale ed all’apertura del mainstage con tre band dall’approccio sperimentale e dalle profonde influenze Shoegaze, Darkwave e Psichedeliche: l’apertura sarà di Felpa, progetto solista nato dall’esigenza espressiva di Daniele Carretti degli Offlaga Disco Pax, che trae ispirazione tanto dall’Italia musicale di fine anni ’90 quanto dall’Inghilterra musicale di inizi anni ’90, ma volendo guarda ancora più indietro nel tempo. Infine sarà la volta degli headliner The KVB, duo inglese formato da Nicholas Wood & Kat Day: come un sogno ricordato in maniera confusa, si mescolano nella loro musica i riverberi tipicamente Shoegaze con una produzione elettronica minimale. Un progetto avviato con una serie di Ep in vinile e cassetta prima di giungere al primo full-length, Always Then del 2012. Altri due album arrivano l’anno successivo (Immaterial Visions e Minus One), il secondo dei quali rivisita materiale già edito in cassette ad edizione limitatissima. Nel 2014 il duo registra a Berlino le tracce del proprio Ep Out of body, collaborando per la prima volta con il batterista Hoe Silworth, meglio conosciuto per il suo lavoro con gli Stereolab. In chiusura i ritmi tribali, cerebrali ed ipnotici dei Warias, progetto che vede dietro la produzione artistica Matteo Salviato bassista di The Soft Moon, band capitanata dallo statunitense Vasquez.

Evento Facebook https://www.facebook.com/events/847436652007734/
Sito http://www.rockyourheadfestival.com/
Pagina Facebook https://www.facebook.com/rockyourheadfestival?fref=ts

Read More

Strade Musicali 2014

Written by Senza categoria

STRADE MUSICALI 2014: dal 10 al 14 giugno al Campus Universitario di Chieti torna il Festival curato dalle Associazioni 360 Gradi e Differenze.

Un cartellone ricchissimo per la nona edizione della manifestazione che mira alla condivisione della cultura fra i giovani in ogni suo aspetto e che si svolgerà dal 10 al 14 giugno presso il Campus Universitario dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, Via dei Vestini, il Festival Strade Musicali 2014. La manifestazione, giunta quest’anno alla sua nona edizione, è curata dalle associazioni 360 Gradi e Differenze, patrocinata dal Comune di Chieti  ed inserita nell’ambito delle attività culturali e sociali finanziate dall’Università “G. d’Annunzio”.

Questo il programma completo degli eventi:

 MARTEDI 10:

 – Ore 21.00 Auditorium del Rettorato  dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti “L’ONDA”, spettacolo teatrale di fine laboratorio con gli studenti dell’Università “G. d’Annunzio” a cura di Vincenzo giordano.

GIOVEDI 12:

 – Ore 11.00 Presentazione della web serie “AVVOCATO DI STRADA”, finalista al concorso “Are You Series” del Milano Film Festival. Sarà presente il cast della serie.

– Ore 20.30 Premiazione dei vincitori del concorso fotografico “STRADE”

– Ore 21.00 INIZIO CONCERTI LIVE:

                    Le Strade del Mediterraneo

                    Dogs Love Company

                    PERTURBAZIONE

 VENERDI 13:

 – Ore 11.00 LEZIONE APERTA –  “INCROCI”: cinema, giornalismo, teatro, letteratura

– Ore 21.00 Inizio CONCERTI LIVE:

                    Voina Hen

                    Santo Niente

                    MOTEL CONNECTION          

 SABATO 14:

 – Ore 21.00 Inizio CONCERTI LIVE:

                    I Giorni dell’Assenzio

                    Management Del Dolore Post – Operatorio

                    LO STATO SOCIALE

                    Stefano D’Elia Dj set

Mostra itineranteDI-SEGNI BINARI” – Polo didattico di Lettere – 4/18 giugno – h. 10-19 – con la partecipazione DEI BAMBINI di quinta elementare dell’Istituto Comprensivo IV di Chieti e dell’Istituto Comprensivo VI di Pescara. Espongono: Giuseppe Contestabile, Marco De Angelis, Gianmarco D’Addario, Andrea Fuselli, Simone Camerlengo, Lucia de Novellis a cura di: Anastasio Karonis, Chiara Scarlato, Francesca Racano, Angelo Bucciacchio.

Read More

I Missili, Le Vitamine in free download.

Written by Senza categoria

Disponibile dal 12 maggio, in free download, cd digipack e digital store, Le Vitamine, album d’esordio dei lancianesi I Missili, gruppo in continua espansione col quale collaborano componenti di band abruzzesi come Management Del Dolore Post Operatorio, Voina Hen e I Giorni Dell’Assenzio. I Missili sono una tribù del suono autoctona delle lande frentane. Hanno membri intercambiabili e la loro missione è curare la vita con del Pop terapeutico. C’è chi dice suonino come i Vampire Weekend o i Boxerin Club, altri pensano ai Need New Body o ai Tre Allegri Ragazzi Morti ma con meno lazzi. D’altronde a chi interessa sapere che suono fa un missile prima di esplodere?


Read More

“A Bastonate” è il primo video de I Missili

Written by Senza categoria

“A Bastonate” è il primo video e singolo estratto da Le Vitamine, album d’esordio della band abruzzese I Missili. Il video è liberamente ispirato a “La Ballata dell’Amore Cieco” di Fabrizio De Andrè. Il protagonista qui non arriva a sacrificare la genitrice per compiacere l’amata, ma viene schernito comunque plurime volte dalla giovane donna che è intento a conquistare. Il nostro eroe soffre ma non demorde, anche se la sua condanna è atroce: la musica de I Missili gli rimbomba incessantemente in testa ogni qual volta torna a pensare al suo amore. Chiunque si troverà ad ascoltare Le Vitamine avrà il beat dei missili costantemente piantato nel cervello. Uscirà il 12 maggio per V4V-Records, in cd e digitale, Le Vitamine, album d’esordio dei lancianesi I Missili, gruppo in continua espansione col quale collaborano componenti di band abruzzesi come Management Del Dolore Post Operatorio, Voina Hen e I Giorni Dell’Assenzio.

Read More

Web Hosting