Il primo progetto audiovisivo de I Mori #2 “È un Sasso”

Written by Anteprime

Per questo secondo brano La band si è lasciata ispirare dalle immagini di Valentina Natarelli, una videografa attiva da diversi anni.

Come spiegato nel precedente articolo che trovate qui, la nostra webzine si fa per la prima volta promotrice di un’iniziativa che mira ad unire in maniera innovativa l’arte musicale a quella visiva. Protagonista di questo nuovo progetto è la band abruzzese I Mori del trio Alessandro Sergente, Gino Russo  e Antonio Vitale.

Questa sorta di giocoso esperimento artistico mira a creare un viaggio sonoro senza tappe fisse e con un percorso creativo senza alcuna forzatura, totalmente puro e libero da ogni schema stilistico. La band registrerà di volta in volta dei nuovi brani utilizzando come mezzo per le riprese un vecchio registratore a cassetta, in presa diretta e senza alcuna sovraincisione. Ogni pezzo de I Mori sarà poi la musica di un videoclip realizzato da diversi artisti non ancora definiti, in diverse location, sempre nel rispetto di questo spirito di estemporaneità e immediatezza.

Qui potete trovare “Ispirati Ispiranti”,  il primo brano della band e primo video realizzato dal collettivo CIMABVE TOOL.

Per questo secondo brano, “È un Sasso”, la band si è lasciata ispirare dalle immagini di Valentina Natarelli, una videografa attiva da diversi anni; un occhio aperto e attento, focalizzato sulle miutazioni e sulle inclinazioni del nostro territorio e Gianni Scrigione, un ex militare dei Para’, uomo che ha svestito la divisa per proiettare sul suo futuro un’intensa attività di scrittura e sceneggiatura. La loro collaborazione è nata il giorno in cui si sono conosciuti, un giorno infausto, nella stessa buca di trincea, in un sottobosco limaccioso. Fra la paura ed il sogno è nato il soggetto per questo video, che rispecchia la cupezza e l’incredulita’ del momento.

Per informazioni potete scrivere a imoriband@gmail.com o a rockambulawebzine@gmail.com

Last modified: 22 Febbraio 2019

Web Hosting