Cose nuove dal mondo indie || John Canoe

Written by Novità

Violento, energico, ma sopratutto divertente, “Wave Trap” mette insieme il Garage anni 60, lo spolvera con intenti Pop e Jungle per una miscela davvero interessante ed esplosiva.

CHI | I John Canoe sono un trio formatosi inizialmente sotto il nome di The Sasquatch, dall’unione di Jesse Gemano’ (voce e chitarra) e Stefano Padoan (voce e batteria). A dicembre del 2014, con l’ingresso nella band di Mario Bruni (voce e basso) cambiano nome e formazione diventando John Canoe e rilasciano via Bomba Dischi il loro primo singolo, “Nervous Breakdown”, facente parte del primo EP ufficiale ActorBoy.

COSA | Surf / Garage Rock

QUANDO | Ad aprile 2017 è uscito il primo full length intitolato Wave Traps per Bomba Dischi e Universal Music. L’album è stato arrangiato con Marco Fasolo (Jennifer Gentle) e registrato al VDSS Recording Studio di Morolo, co-prodotto da Jesse Germano’ e Filippo Strang. Sono attualmente in tour in tutta Europa e questa sera li trovate in patria, all’Ohibò di Milano per la rassegna Quartiere Ohibò, insieme a Few/Me e Narrow Shell [ qui il link all’evento Facebook ]

DOVE | Roma, Italia

PERCHÉ | suonare Surf Garage in Italia e farlo bene, questi potrebbero essere già due buoni motivi per appassionarsi a questo disco e ai John Canoe. Il trio romano infatti si destreggia amabilmente e con grande padronanza tra sonorità derivate, sporche e con una buone di attitudine Lo Fi. Violento, energico, ma sopratutto divertente, Wave Trap mette insieme il Garage anni 60, lo spolvera con intenti Pop e Jungle per una miscela davvero interessante ed esplosiva. Un lavoro che rappresenta un passo in avanti rispetto al primo EP, e che speriamo sia solo il primo di molti altri. Progetti che abbiamo un’identità definita e portino avanti la loro unicità a spada tratta non possono che essere linfa vitale per il sottobosco musicale italiano.

CONTATTI
pagina Facebook

Last modified: 22 Febbraio 2019

Web Hosting