Nient’Altro Che Macerie Tag Archive

La Band della Settimana: Nient’Altro Che Macerie

Written by Novità

I Nient’Altro Che Macerie sono in tre e vengono dalla provincia di Milano, quella che ti opprime e ti fa venire voglia di andare da tutt’altra parte, o che forse non esiste più ed è solo uno stato mentale. Suonare per prendere aria; suonare e urlare sentimenti talmente personali da diventare quasi universali. Urlare per prendere coscienza delle condizioni casuali che accompagnano i fatti e ne determinano la natura. Dopo L’ep autoprodotto Circostanze, uscito nell’aprile 2012, l’Ep Al Vento, uscito in digitale e cd per V4V-Records nel 2013 e dopo aver condiviso il palco con band come Crash Of Rhinos e Fine Before You Came, i Nient’Altro Che Macerie tornano, su etichetta V4V-Records e Controcanti, a novembre 2015 con Hai Perso., il loro album più maturo e sofferto.

Read More

Nient’Altro Che Macerie, le prime date del tour e nuovo estratto da Hai Perso.

Written by Senza categoria

Dopo l’Ep autoprodotto Circostanze (2012), l’Ep Al Vento (V4V-Records 2013) e dopo aver condiviso il palco con band come Crash Of Rhinos e Fine Before You Came, i milanesi Nient’Altro Che Macerie tornano il 23 novembre su etichetta V4V-Records e Controcanti con Hai Perso. Disponibile in Cd e in tutti i digital store. “Facile” è la traccia d’apertura di Hai Perso. e mostra l’altra faccia dell’album, quella slowcore/post-rock che, alternata alla rabbia e urgenza hc, rivela una band versatile, in grado di rinnovarsi e di spaziare nei generi restando sempre ancorata all’estrema sincerità emozionale che li contraddistingue.

– 11 Dicembre Release Party Kuki Soundlab Milano w Guest
– 18 Dicembre Cellar Theory Napoli w La Via Degli Astronauti
– 19 Dicembre V4V-Night Beat Cafè Live San Salvo Marina w Guest
– 20 Dicembre OnlyFuckingLabels, Festival Etichette Indipendenti Macerata

Read More

Hai Perso. è il nuovo album dei Nient’Altro Che Macerie

Written by Senza categoria

Sono passati due anni da Al Vento, ed ora la band emocore milanese Nient’Altro Che Macerie torna con Hai Perso., nuovo lavoro in uscita a novembre in CD e digitale su etichetta V4V-Records e Controcanti. Hai perso. è il terzo disco in studio dei Nient’Altro Che Macerie e narra storie importanti quanto la vita stessa. Disciogliendo le carni del quotidiano, affiorano i nervi annodati di questioni irrisolte, di lacerante priorità, messe vigliaccamente da parte così spesso. Storie, sprazzi, imprese finite quasi sempre male ma vissute al massimo. Con uno stile lucido ed ordinato che non nasconde però un nostalgico, malinconico furore, i Nient’Altro Che Macerie ci illuminano momenti di deforme felicità, facendoli scintillare per una frazione di secondo. Piccole lucciole, microscopiche esplosioni, su di un panorama di desolazione che bisogna comunque chiamare casa. Hai Perso. non è un disco dai tratti autobiografici, ma è uno specchio in cui ognuno potrà riconoscersi senza meravigliarsi. La vita saccheggia avidamente parole, sentimenti, sogni, ci scaraventa in un percorso, un tunnel, senza nessuna giustificazione o un apparente motivo. In fondo c’è luce solo per i più fortunati. Tutti abbiamo perso – battaglie, amici, rapporti, amori – ma può perdere solo chi contro il destino afferra solide armi. E la trincea sarà un discorso da bar, un puerile capriccio, un amore che si infrange, una strada vuota , un sole che non porta via le ombre. Anche la sconfitta racchiude una forma di benedizione, una vittoria dolorosa e liberatoria, priva del senso di vuoto dell’inazione, meglio perdere, meglio sanguinare sconfitti dietro un cespuglio di filo spinato se i vincitori come premio avranno il vuoto depurato.

Read More

Aa. Vv. – Tutto da rifare. Un Omaggio ai Fluxus

Written by Recensioni

“Quando non si può tornare indietro bisogna soltanto preoccuparsi del modo migliore per avanzare” scrive Coelho ne L’Alchimista.  Quale modo migliore di avanzare, aggiungo io, se non riscoprendo una perla (per alcuni sconosciuta) del Rock alternativo italiano anni 90? Il passato va studiato, capito e molto spesso omaggiato, soprattutto in questo nostro e tanto amato mondo della musica.  Con Tutto da rifare. Un Omaggio ai Fluxus la Mag Records in collaborazione con la V4V, produce un’opera decisamente interessante celebrando al meglio la storica band torinese. In attività dal 92 al 2001, il gruppo capitanato da Franz Gloria smuove le viscere dei giovani dell’epoca con quattro album in studio di assoluto valore, lavori che, senza dubbio, hanno lasciato un solco fondamentale all’interno della scena musicale alternativa nostrana ed un’eredità importante per le nuove generazioni.

I tanti applausi e l’ottimo riscontro critico non sono mai bastati ai Fluxus per ottenere un importante riconoscimento mediatico, sta di fatto che il talento non mancava (di certo non inferiori ai colleghi più fortunati e caparbi, per certi aspetti, dell’epoca) e che le loro sonorità Hardcore Punk, Noise hanno fatto storia nell’underground tricolore. Sono quattordici le tracce prese dai loro album (Vita in un Pacifico Nuovo Mondo del 1998, Non Esistere del 1996, Pura Lana Vergine del 1998 e Fluxus del 2002), interpretate da alcune delle migliori band del momento. Un lavoro di assoluta qualità grazie proprio ai gruppi che non si sono limitati a canticchiarne le canzoni, ma le hanno reinterpretate, arrangiate, modernizzate, rendendole proprie, senza intaccare il proprio stile e le proprie peculiarità, ma addirittura ostentandole.

Questo è certamente un pregio che rende onore e dà ancora  più valore al tributo ai Fluxus, in fondo una cover ha senso se fatta musicalmente propria, solo così può assumere il significato preposto e presentarsi come una celebrazione, altrimenti nulla la renderebbe differente da una canzone cantata al Karaoke cercando di imitare Elvis. Band più o meno note, dunque, si alternano per più di un’ora di musica vera unendo il vecchio al nuovo con rispetto e originalità. Senza citare tutti gli artisti segnaliamo la bella apertura dei Majakovich con “Giro di Vite”, la bellissima interpretazione dei Marnero con “Nessuno si Accorge di Niente”, “Questa Specie” eseguita dal gruppo milanese Nient’Altro che Macerie e la intensa “Talidomide” interpretata da Gli Altri, che celebrano al meglio la musica, i testi e la carriera dei Fluxus.

Tanto bravi questi gruppi, insomma, da creare un legame come meglio non si poteva, tra avanguardisti di un tempo e i “ragazzacci” di oggi.

Read More

Un eccezionale tributo ai Fluxus in streaming e free download

Written by Senza categoria

Franz Goria, Luca Pastore, Roberto Rabellino, Roberto “Tax” Farano, Marco Mathieu, Ciro Nardone, Petrol e poi Vita in un Pacifico Nuovo Mondo, Non Esistere, Pura Lana Vergine. Se questi nomi non vi dicono nulla significa che vi siete persi una delle cose più affascinanti e potenti che il Rock alternativo e underground italiano ha messo al mondo negli anni 90. Vi siete persi i Fluxus.

Majakovic, Avvolte, Marnero, Nient’altro che macerie, Gli Altri, Miriam Mellerin, Heisenberg , ecc… vuol dire che vi state perdendo anche il meglio che il sottobosco indipendente nostrano a da offrire di nuovo. Aggiungete Mag-Music e V4V Records (Albedo) e se neanche questo vi dice nulla, forse è il caso che lasciate perdere Rockambula per tornarvene a scoprire le nuove proposte musicali tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni.

I Fluxus sono una delle band Post Hardcore e Noise più importanti e, sfortunatamente ignorate, degli anni 90, attivi dal 1992 a Torino, con il primo album, Vita in un Pacifico Nuovo Mondo, edito due anni dopo e con l’ultimo lavoro, omonimo, pubblicato nel 2002. Le band citate dopo sono solo alcune delle formazioni giovani e meno giovani, più o meno esordienti, che hanno partecipato alla realizzazione di Tutto da Rifare, un Omaggio ai Fluxus, disco tributo di pregevole fattura realizzato appunto da Mag-Music in collaborazione con V4V Records. Il modo migliore per andare a (ri)scoprire una grande band e magari interessarsi a qualche nuova realtà.

Di seguito, trovate l’album sia in streaming gratuito che a in free download.

Streaming

Download

Read More

La Band Della Settimana: Nient’Altro Che Macerie

Written by Novità

I Nient’altro Che Macerie sono in tre e vengono dalla provincia di Milano, quella che ti opprime e ti fa venire voglia di andare da tutt’altra parte, o che forse non esiste più ed è solo uno stato mentale. Suonare per prendere aria; suonare e urlare sentimenti talmente personali da diventare quasi universali. Urlare per prendere coscienza delle condizioni casuali che accompagnano i fatti e ne determinano la natura. Circostanze.

I Nient’Altro Che Macerie sono Andrea Scardeoni, Simone Battistoni e Matteo Salvatori e suonano Emo Alternative Rock sotto l’influsso dei padrini The Van Pelt, Verdena, Mogwai, Sonic Youth

Puoi scaricare gratuitamente il loro disco direttamente dal sito dell’etichetta V4V Records.

Read More

Nient’Altro Che Macerie – Al Vento

Written by Recensioni

Nient’Altro Che Macerie escono per 4V4 Records portandosi dietro una notevole considerazione di pubblico e l’aspettativa diventa inesorabilmente alta, talmente alta da rendere il loro esordio discografico (un anno prima erano usciti con un Ep Circostanze) molto interessante. Al Vento, ecco come prende nome il disco dei Nient’Altro Che Macerie, un vento talmente tagliente e disordinato da portarsi dietro di se tutto quello che si incontra, non c’è assolutamente bisogno di tenerezza in questo disco, un disco acerbo e maleodorante, l’odore acre delle chitarre rabbiose che non cercano certamente complimenti, piuttosto si farebbero spaccare la testa.

Si parte con estrema rabbia curata, “In Silenzio”, quel frangente bello e in crescita dello Stoner italiano però in qualche modo reso in maniera splendidamente Post Rock, Post Indie, Post Tutto. Poi si continua sulla stessa linea dura, “Il Senso Della Fine”, come dicevo prima Al Vento non lascia traspirare assolutamente leziosità. E tu sei lo sbaglio in persona. Poi rivivo sonorità alla Mimì Clementi quando il disco porta alla mia conoscenza “Evitabili Prospettive”, pezzo molto introspettivo che comunque mantiene sempre l’aria spocchiosa di chi proprio non vuole sentirsi delizioso. La delizia forse dimentichiamo che non appartiene quasi mai alle nostre fottute vite di sofferenza sembrano voler portare alla ribalta i giovanissimi musicisti di Milano celati dietro il moniker distruttivo di  Nient’Altro Che Macerie, e di macerie ne abbiamo viste tante in questi ultimi anni. Il disco riprende subito la propria identità nerboruta quando Al Vento propone “Reazione al Nulla (Emesi), una ritmica da mare in tempesta, una risolutezza sconcertante nella voce sempre tirata al massimo, non c’è possibilità di riprendere fiato. Affoghiamo. “Le Parole Tra i Denti” è ancora rivoluzione e voglia di andare contro, riff grezzi e belli come poche volte è difficile associare questi due aggettivi. Poi “Quello Che Vorrei Davvero” chiude decisamente in gloria l’esperienza discografica dei Nient’Altro Che Macerie, una disco talmente singolare nei generi da non scendere mai nella scontatezza delle scelte, soluzioni che vengono dallo stomaco e gridate senza troppe referenziali remore. I Nient’Altro Che Macerie sono una band giovanissima che mette subito in chiaro le proprie intenzioni, sono sbruffoni, sono smaniosi e ragionano d’istinto ma Al Vento è un bel disco che merita tutti gli elogi del caso. Bravi questi milanesi che portano alto il valore della musica italiana.


Read More

Nient’Altro Che Macerie il nuovo album “Al Vento” in uscita ad aprile su V4V Records

Written by Senza categoria

Ad un anno di distanza dall’esordio “Circostanze”, i Nient’Altro Che Macerie tornano con il nuovo album “Al Vento”, in uscita ad aprile su V4V Records.
Il video di “In Silenzio”, primo estratto dal nuovo album, è stato girato nel Febbraio 2013, durante le registrazioni del disco effettuate presso il Mobsound Recording Studios, in giro per tutta Milano, col naso all’insù e il cuore al vento.
Vi ricordiamo che i Nient’Altro Che Macerie presenteranno il nuovo album “Al Vento” il prossimo 21 aprile al Circolo Magnolia di Milano per un concerto con i compagni d’etichetta Albedo: http://www.facebook.com/events/119095344951742/

Read More

Web Hosting