Dodici Tracce: non la solita playlist #11

Written by #, Playlist

Una rubrica in cui le illustrazioni di Stefania incontrano gli scritti e le playlist di Claudia, dando alla luce un racconto sonoro a forma di vinile.

La canzone che ascolto tutti i giorni si chiama sprofondare e comincia con quel mio tipico sibilo leggero sulla punta della lingua. SPROFONDARE. Meravigliosa parola, sempre adorata. È come l’amica che sa, è l’immagine di costante ispirazione.
C’è del profondo, c’è la cupezza, e c’è quella sibilante all’inizio. E poi va ad estinguersi con un oscuro twist di lettere, roba che affonda come in una gola. Trascina tutto con sé nel buio pesto e si sa solo dove si va e cioè giù, nient’altro. Parola magica, sensazione magica.

Sembra difficile da centrare un buco nella terra dall’alto, ma quando non si deve far centro perché al centro si muore, io faccio sempre centro.
E quando sono andata giù ci sono rimasta a lungo e ho seppellito lì la voglia di risalire. Ho fatto centro alla grande.

Ogni tanto vorrei non esser cresciuta per trovarmi sul punto più alto delle rotaie di The Hole come quella estate in quel parco attrazioni, e guardare il fosso dove il rollercoaster si inabissava dritto sotto di me, angusto e sinistro. Lontana da quella rotaia oggi immagino di rivivere quel momento a undici anni e di poter fare una scelta. La scelta di lanciarmi e precipitare addosso alla terra senza briglie, e di rompermi tutto. Spaccarmi la fronte nello schianto e aprirmi ogni cosa. Di sprofondare, dopo aver raggiunto lentamente la vetta. Dopo aver avuto paura minuto dopo minuto, salendo. Di colare a picco e abbandonarmi alla gravità. Disintegrarmi, disfarmi, scomparire del tutto.

Sogno di tornare a sentirmi niente, senza contatti col reale, eterea e non più fisica. Pesante e irraggiungibile. Sprofondata. Di poter guardare la luce dal basso e non desiderarla più, ancora una volta.

TRACKLIST

01. Hickeys – Solitary Lady
02. Gorillaz – White Light
03. Nine Inch Nails – Where is everybody?
04. The Van T’s – Seeing Stars
05. M.I.A. – 10 Dollar
06. My Life with the Thrill Kill Kult – Gateway to Hell
07. Butthole Surfers – Pepper
08. Venus Infers – You got some nerve to tell me what you’ve heard
09. Charles Watson – Voices Carry Through the Mist
10. Broadcast – Message from Home
11. Pulp – We are the Boys
12. The Horrors – I Can See Through You

ARTWORK

(di Stefania Cupillari)

ASCOLTA
SEGUICI

Web • Facebook • Instagram • Twitter • Spotify

Last modified: 20 Dicembre 2021