Nails&Castles Tag Archive

10 SONGS A WEEK | la settimana in dieci brani #25.03.2016

Written by Playlist

Nails&Castles – “Dr. Feelgood” [STREAMING]

Written by Anteprime

nain ok

“Dr. Feelgood” é un brano lento in cui basso, contrabbasso e ukulele ricreano un mood nostalgico e malinconico che accompagna una melodia vocale leggera e sussurrata. Il sound ricreato é molto personale e volutamente lo-fi. Il titolo del brano rivela uno dei possibili significati del testo, formato da poche frasi che possono essere liberamente interpretate. Nails&Castles è un duo indie pop milanese, le cui sonorità mischiano strumenti analoghi e all’apparenza contrastanti come basso e contrabbasso sui quali vengono sovrapposti inserti di ukulele completati da una voce fortemente influenzata dal punk e dalla new wave. La costruzione ritmica è affidata, invece, a batterie programmate e suonate.

Read More

La Band della Settimana: Nails&Castles

Written by Novità

Nails&Castles è un duo indie pop milanese, le cui sonorità mischiano strumenti analoghi e all’apparenza contrastanti come basso e contrabbasso sui quali vengono sovrapposti inserti di ukulele completati da una voce fortemente influenzata dal punk dalla new wave. La costruzione ritmica è affidata, invece, a batterie programmate e suonate. Nails&Castles è Mark Nails (musica) e Steven Castles (voce); la formazione dal vivo prevede quattro elementi, essenziali al fine di ricreare le giuste sonorità e aggiungere maggiore carica alla performance live. Nails&Castles nasce alla fine del 2014 come progetto da studio, il primo disco composto da 7 tracce presenta un inedito mix di indie pop, wave, shoegaze e downtempo.


Read More

Nails&Castles: il video del singolo “The House”

Written by Senza categoria

“The House” è il primo estratto dall’Ep omonimo del duo milanese in uscita il 22 Marzo 2016: un originale mix di melodie indie pop, sonorità elettroniche, wave e shoegaze. Il primo EP s/t della band si compone di 7 tracce, tutte suonate con batteria, basso, contrabbasso. Caratteristica della band è l’assenza totale delle chitarre che vengono sporadicamente sostituite da un ukulele. Seppur composto da brani molto diversi tra loro il sound dell’EP risulta comunque compatto e omogeneo, un indie pop a tratti oscuro e con richiami alla new wave e all’emo anni 90.

Read More

Web Hosting