Lorenzo Urciullo Tag Archive

Colapesce e Baronciani: Concerto disegnato

Written by Senza categoria

Dopo lo straordinario successo de “La distanza” (Bao Publishing), la graphic novel scritta e disegnata da Lorenzo Urciullo e Alessandro Baronciani, i due tornano insieme sul palco con un nuovo spettacolo. Un concerto disegnato. La formula è in realtà già stata testata e collaudata dai due a ottobre 2013, quando insieme chiusero il tour di “Un meraviglioso declino”, il fortunato album d’esordio di Colapesce, con una serie di concerti speciali realizzati appositamente per i teatri occupati della Sicilia. Ed è proprio da “La fine del declino” che si è cementata l’amicizia tra i due e sono state gettate le basi di quella che poi sarebbe diventata “La distanza”, una delle graphic novel più apprezzate dal pubblico e dalla critica italiana. Un romanzo a fumetti che usa i toni e i colori dell’estate siciliana per raccontare una crescita. Quella emotiva e personale di Nicola, il protagonista, che con le sue idiosincrasie e insicurezze imparerà ad affrontare le proprie paure e venire a patti con la distanza (non solo intesa in senso fisico) nel corso di un road trip sentimentale attraverso alcuni dei luoghi più belli e caratteristici dell’isola. Ed è proprio l’idea del road trip a fare da sfondo a questo nuovo tour dove le più apprezzate canzoni di Colapesce verranno riproposte in versione acustica, cruda e scarna, accompagnate solo dai disegni e le illustrazioni realizzate in tempo reale da Alessandro Baronciani. I due gireranno l’Italia in lungo e in largo, andando anche in quei posti dove normalmente è difficile riuscire ad arrivare con una produzione completa. Un tour low cost, quindi, anche e soprattutto per le tasche degli spettatori che lo andranno a vedere. Un modo per abbracciare nuovi e vecchi fan portando in cambio un concerto che fa dell’unicità una bandiera. Un vero e proprio spettacolo dall’impianto quasi teatrale e dove l’aspetto visivo occupa un ruolo importantissimo. Il bello di “Concerto disegnato” sta proprio nel suo non essere mai uguale a se stesso: uno show in continua evoluzione dove anche l’improvvisazione avrà un ruolo fondamentale. Dopo l’anteprima del Treviso Comic Book Festival e quella di Cagliari, il prossimo primo ottobre, al Karel Music Expo, il tour proseguirà in tutta Italia fino a gennaio 2016. Queste sono solo le prime date annunciate. Ma ne arriveranno altre. Non disperate.

01/10/2015 CAGLIARI KAREL MUSIC EXPO’
23/10/2015 ASTI DIAVOLO ROSSO
04/11/2015 PERUGIA POSTMODERNISSIMO
06/11/2015 SEREGNO (MB) TAMBOURINE
10/11/2015 TRENTO TEATRO SANBAPOLIS
11/11/2015 PAVIA SPAZIO MUSICA
12/11/2015 SANGEMINI (TR) DEGUSTAZIONI MUSICALI UMBRIA
13/11/2015 SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA(TE) DEJA VU
14/11/2015 PADOVA ATELIER DE REFLEXION
15/11/2015 CESENA CESENA COMICS
19/11/2015 LUGANO STUDIO FOCE
20/11/2015 PESCARA TIPOGRAFIA
21/11/2015 BITONTO (BA) CAMERA A SUD
27/11/2015 TORINO OFFICINE CORSARE
05/12/2015 CATANIA ZO CENTRO CULTURE CONTEMPORANEE
07/12/2015 MESSINA RETRONOVEAU
08/12/2015 PALERMO FOYER TEATRO BIONDO
09/12/2015 LAMEZIA CAFE’ RETRO
10/12/2015 CASERTA SMAV
11/12/2015 SALERNO MODO
12/12/2015 GUAGNANO (LE) ARCI RUBIK
13/12/2015 PESARO TBA
18/12/2015 UDINE TBA
19/12/2015 BRESCIA LATTERIA MOLLOY
09/01/2016 FERRANDINA (MT) LINEA GOTICA
15/01/2016 ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA TEATRO STUDIO

Read More

Colapesce: nuovo video e nuove date del tour

Written by Senza categoria

Nuovo video per Colapesce: dopo l’allegra iconoclastia di “Maledetti Italiani”, le atmosfere nouvelle vague di “L’altra Guancia” e le scorribande animate nel cinema di genere di “Reale”, Lorenzo Urciullo torna con un clip che rende omaggio alla storia e all’iconografia delle TV locali che imperversavano in Italia negli anni ’80 e ’90. Stiamo parlando di quel mondo popolato da presentatori improvvisati, vallette improbabili, performer privi del più elementare senso del ridicolo e maghi e cartomanti a ruota libera. Gli studi erano raffazzonati, il green screen onnipresente, gli effetti visivi grossolani,: nonostante tutto questo, le TV locali hanno contribuito a creare un immaginario pop i cui echi si sentono ancora oggi. “Brezsny”, il quarto estratto da Egomostro che deve il titolo al più celebre oroscopista del mondo occidentale (conosciutissimo anche in Italia grazie alla traduzione dei suoi pronostici settimanali fatta da Internazionale) è una delle canzoni più atipiche di Colapesce, grazie a delle sonorità che rimandano ad alcuni nomi storici del pop italiano e internazionale (su tutti, i Matia Bazar di “Vacanze Romane” e Talking Heads di “Remain in Light”).

09 SETTEMBRE – SESTO SAN GIOVANNI (MI) – CARROPONTE W/DI MARTINO “COINQUILINI”
12 SETTEMBRE – BIELLA – BIELLA FAKE FESTIVAL c/o Castello di Verrone
18 SETTEMBRE – ROMA – MONK CLUB
19 SETTEMBRE – NAPOLI SUO.NA.

Read More

Colapesce regala “L’Altra Guancia”, in free download dal 1 Gennaio

Written by Senza categoria

Fin dai tempi degli Albanopower, Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce, ha sempre onorato il Natale con qualche sorpresa per i suoi fan. Come non ricordare, per esempio, l’incredibile operazione legata ad Albanopumpkins: un disco che riproduceva in versione integrale il capolavoro Mellon Collie & The Infinite Sadness degli Smashing Pumpkins, coinvolgendo più di cinquanta musicisti della scena italiana e finendo per essere apprezzato e condiviso proprio da Billy Corgan in persona (si può scaricare ancora da qui: http://www.42records.it/albanopumpkins/).Quest’anno per la prima volta la scadenza non sarà rispettata, i lavori per il nuovo album (in uscita nei primi mesi del 2014) hanno tenuto Lorenzo occupato al punto da dover rinunciare. Approfittiamo però del clima natalizio per annunciare che il primo gennaio del 2015 sarà pubblicata in free download una nuova anteprima tratta proprio dall’attesissimo secondo disco. “L’altra Guancia” è la prima canzone a essere stata composta per un ipotetico secondo disco, e al tempo stesso è quella che più è cambiata nel tempo.

Read More

Colapesce, nuovo disco nel 2015

Written by Senza categoria

I “maledetti Italiani” siamo noi, tutti, senza eccezione: avviluppati in un’identità nazionale che è tanto più forte quanto più è fragile il nostro sentirci comunità. Colapesce, al secolo Lorenzo Urciullo, il musicista siciliano che nel 2012 ha conquistato pubblico e critica con il suo debutto Un Meraviglioso Declino (che in quello stesso anno ha vinto la Targa Tenco come miglior album d’esordio e numerosi altri premi), torna a farsi sentire dopo una lunga pausa. E lo fa proprio con un brano che è allo stesso tempo un manifesto programmatico, una dichiarazione di appartenenza e un atto d’accusa: verso se stesso, il maledetto me, e verso il paese che ha nutrito e cresciuto la sua musica. Il nuovo disco è previsto nel 2015.

Read More

Web Hosting