Yorkshire Rats – Sea of Souls

Written by Recensioni

Gli Yorkshire Rats vengono dall’Inghilterra e sono tornati in grande stile con il nuovo disco Sea of Souls rilasciato il 23 Marzo 2015 sotto etichetta Indelirium Records. Appena inizia l’ascolto l’impressione di trovarsi davanti un gruppo Street Punk è forte, ma appena arrivati allla title track “Hurry Up & Wait” le influenze Rock & Roll / Blues (dovute in parte alle grintose linee di basso e riff orecchiabili) iniziano a dare variegate sfumature all’intero sound del concept. Con la successiva traccia “Glory Days” si torna alle sonorità classiche del buon vecchio Punk, con tanta energia e riff tiratissimi. “Sea of Souls” è il brano più rappresentativo di tutto l’album, molto fruibile e con un forte messaggio dedicato alla troppa superficialità di giudizio della nostra società: “Non odiare ciò che non si conosce” (riferito all’attualissimo problema degli immigrati e della classe operaia). Più andiamo avanti nell’ascolto e più ci si rende conto della classe compositiva di Don Mercy ed i suoi Rats, capaci di scrivere canzoni sopra la media. Grazie a messaggi forti, brani molto scorrevoli ed una produzione di alto livello Sea Of Souls si piazza inesorabilmente tra i migliori album Punk Rock della prima triade del 2015. Una perfetta mescolanza di Punk che unisce Hardcore, Pop, Rock and Roll e spiccate influenze Folk. L’ultima fatica degli Yorkshire Rats suona malinconico e allo stesso tempo energico. Una bomba di sensazioni pronta a scoppiarti in faccia, ben tornato Punk Rock.

Last modified: 14 Maggio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Web Hosting