Touchclay Studio Tag Archive

“Amore da oggi siamo poveri”, il nuovo singolo dei Borghese

Written by Novità

Il cantautore 2.0, divenuto vera e propria band col secondo album In Caso Di Pioggia La Rivoluzione Si Farà Al Coperto (TouchClay Records, 2015), torna con un nuovo singolo, uno dei brani più romantici del disco, “Amore da oggi siamo poveri”.

Continue Reading

Read More

Piccole Guerre Inutili: a fine 2015 il primo album degli Olotropica

Written by Senza categoria

Tutti sanno che il Fiore di Loto nasce immerso nel fango, per poi ergersi e finalmente sbocciare, sorretto dalla forza stessa della sua unicità: nascere ancora, nonostante tutto, nonostante la contingenza e le brutalità del mondo. Così sembrano fare anche gli Olotropica, band aquilana guidata dalla voce di Valentina Di Cesare, riuscendo a cogliere nella musica il significato più autentico della rinascita, in un mondo troppe volte avvilito dall’inganno e dalle apparenze. L’artista Annalisa Di Felice ha disegnato in esclusiva per la band un loto stilizzato, simbolo di eterna rinascita e purezza.
Valentina Di Cesare, voce e anima del gruppo, nasce, artisticamente, come scrittrice: tutto inizia infatti con un romanzo pubblicato da Tabula Fati, che prende il nome di Marta la Sarta , un libro originale che raccoglie da subito i consensi della critica e del pubblico, non solo in Italia, ma anche all’estero: sarà tradotto in spagnolo, tedesco e francese e la stessa Valentina è stata ospite, con il suo libro, del Centro Italiano di Siviglia, in Spagna. Il 2016 condurrà Valentina a dare alla luce due nuovi lavori letterari, questa volta non romanzi, anche se in realtà anche un romanzo è in fase di stesura. Valentina è, però, come si dice, un’artista poliedrica, poichè non vive solo per la scrittura ma anche per la musica, e lo fa attraverso un progetto ricercato ed ambizioso che prende il nome di Olotropica, un progetto relativamente giovane, nato appena 3 anni fa, mentre l’idea del disco ha preso forma successivamente, nella primavera del 2014. I testi sono di Valentina, brani ricercati, eleganti, diversi , tutti avvolti da un’atmosfera sospesa tra sogno e realtà, mentre musiche sono dei ragazzi: Pierluigi al basso, Michele alla batteria, Paolo alla chitarra e Riccardo alle tastiere. Il disco è stato registrato al Touchclay studio di Popoli da Giacomo Pasquali (chitarrista di Borghese) e arrangiato da Patrizio D’Artista di Sincronie Musicali. Le canzoni sono 9 piccoli incantesimi: al primo ascolto ci si distacca subito dal contingente, dal vuoto cosmico di tante facili espressioni, lanciate solo per accattivarsi il pubblico: quella degli Olotropica è una dimensione onirica eppure palpabile e molto intensa.
Piccole Guerre Inutili è il titolo del primo lavoro discografico della band, nonchè del primo singolo che ne anticiperà l’uscita, prevista per la fine del 2015: ad illustrare la copertina le splendide immagini di Michela Tobiolo, artista che ha saputo interpretare al meglio il messaggio dell’album: una logica binaria regole le cose e le vicende della vita, la dualità di tutte gli avvenimenti umani li rende sia “buoni” che “cattivi”, al tempo stesso.E’ così che l’amore, i ricordi, il dolore, il tempo, l’attesa, l’amicizia, giungono ad essere le tematiche principali delle canzoni del disco che si snodano l’una dopo l’altra come fossero perle di un’unica collana.

Read More

I Fake Heroes presentano il nuovo EP Bridge Of Leaves

Written by Senza categoria

IN TUTTI GLI STORE DIGITALI dal 1 SETTEMBRE

Ad un anno e mezzo da Divide and Rule, primo album ufficiale, pubblicato per Antstreet Records e RedCat Promotion, i Fake Heroes annunciano l’uscita del loro EP Bridge of Leaves, lavoro che anticipa l’arrivo del loro secondo album. In questo anno e mezzo la band ha visto un cambio di formazione e un cambio di rotta stilistico. L’abbandono di Riccardo Ruiu e l’arrivo di Michele Mike Santoleri alla batteria hanno spinto i Fake Heroes verso territori Progressive Metal, senza di fatto abbandonare il sound melodico che li caratterizza. Bridge of Leaves rappresenta il passaggio tra il vecchio e il nuovo, il lento abbandono delle tematiche sociali e l’inizio di un viaggio interiore che si palesa nel racconto delle esperienze personali che hanno segnato il nuovo stile della band. La realizzazione dell’EP è stata possibile grazie al lavoro di Giacomo Pasquali (TouchClay Studio) in collaborazione con Streetambula e Rockambula. L’artwork è a cura di Alessio Felicioni, fotografo e grafico della band che si occuperà anche dell’imminente album, la cui uscita è prevista per questo autunno.

Read More

Streetambula Music Contest 2014 II Edizione: il programma completo

Written by Eventi

PROGRAMMA
STREETAMBULA MUSIC CONTEST II EDIZIONE
Con Miro Sassolini (Diaframma, S.m.s.)
30 Agosto 2014 Pratola Peligna (AQ) ore 17:00
Ingresso, iscrizione e spazi espositivi gratuiti
Per info Silvio Pizzica pizzicasilvio@virgilio.it 3400690969
Riccardo Merolli 3389365610

banner-streeta-fb

Si rinnova l’appuntamento con Streetambula Music Contest che, giunto alla seconda edizione, andrà nuovamente ad animare Piazza Garibaldi a Pratola Peligna (AQ) e a chiudere idealmente l’estate Rock del paesino abruzzese in attesa delle nuove serate organizzate dal Progetto Streetambula. Quello che, a tutti gli effetti, può essere considerato il più importante evento (veramente) Indie dell’intero territorio peligno anche quest’anno sarà il palcoscenico non solo per le otto band che giungeranno da tutta Italia, ma anche per espositori del settore, etichette indipendenti, webzine, tatuatori, collezionisti, giornalisti, editori e tanti altri. L’evento anche quest’anno vuole rilevare la sua natura di festival teso a fornire agli emergenti mezzi per proseguire al meglio il proprio percorso artistico piuttosto che essere teatro di una sterile gara. A tal proposito tanti saranno i premi in palio, tutti scelti per regalare alle band una nuova opportunità e tutto senza alcuna quota d’iscrizione (lo stesso vale per gli espositori). Registrazione di un singolo presso gli studi Touchclay di Popoli (PE) + videoclip realizzato da Carlo Liberatore, apertura di un live di rilievo presso il Tipografia di Pescara offerto da Voodoo Ray, mastering di un album offerto da Musicalmente di Pratola Peligna (AQ), 1 mese di promozione e ufficio stampa offerto da Roberta D’Orazio, presenza in radio presso gli studi Protosound Polyproject, copertina della rivista Edizione Straordinaria, pacchetto promozionale offerto da Rockambula, premio musicalmente alla migliore voce/performance vocale consistente in un Microfono SHURE SM58 e infine pacchetto fotografico completo per il premio speciale Wallace Multimedia (Giuseppe Zaccardi).

Di prestigio anche la giuria che sarà presieduta da Miro Sassolini, storico leader della band New Wave Diaframma e fondatore degli S.M.S.. Al suo fianco nomi importanti del settore: Silvio Pizzica (Rockambula, Ondarock), Margherita Di Fiore (Rockit), Giacomo Pasquali (Touchclay Studio, Session Player, Borghese), Paolo Tocco (Protosound Polyproject), Andrea Di Nisio (giornalista musicale presso Subcity), Michele Montagano (V4V Records, Stordisco), Emiliano Amicosante (Indelirium Records), Daniele Vergni (S.M.S., Sixty Drops), Piero Lucarelli (Arezzo Wave), Loredana di Giovanni (Two Fates, Insegnante di Canto), Salvatore Carducci (Musicalmente) e Giuseppe Zaccardi (Wallace Multimedia).

A completare il tutto un presentatore d’eccezione, Angelo Violante, probabilmente più conosciuto sotto lo pseudonimo Borghese, progetto Indie Cantautorale con il quale sta facendo parlare di sé in tutta la penisola e poi un Dj Set che metterà in console la parte Elettronica della band Trip Hop dei Sixty Drops.

La manifestazione sarà aperta, intorno alle ore 17:00, con la presentazione del libro Viaggio di un Freelance tra Parole e Musica di Piero Vittoria, interessante opera letteraria a sfondo musicale della quale sapremo di più proprio in occasione di Streetambula quando chiacchiereremo con il suo autore. Dalle ore 18:00 si partirà con il contest vero e proprio. La scaletta è ancora da definire ma certi sono i nomi dei finalisti (scelti dalla redazione nazionale di Rockambula), più che mai validi e pronti a darsi una sana battaglia: Lilia (Pescara), Dott. Quentin & Friends (Pratola Peligna), Laika Vendetta (Alba Adriatica), Minimal Joy (Bologna), Novembre (Penne), Deathwood (Raiano), Malamadre (Collecorvino) e I Fiori di Cadillac (Salerno).