What’s up on Bandcamp? #01 ♦ settembre 2017

by Gianluca Marian

♥ Ogni mese i consigli di Rockambula dalla piattaforma più amata dall’indie ♥

wbc01

Alex Cameron – Forced Witness [ Australia | 2017 | Pop, New Romantics ]
Se avete nostalgia degli anni ’80 e vi manca il Bruce Springsteen più smaccatamente pop questo disco è l’ideale. Synth d’annata e ballatone melense. Non perdetevi il duetto con Angel Olsen.

Jen Cloher – s/t [ Australia | 2017 | Alt Rock, Garage ]
Rock’n’Roll al femminile, tra il garage dei Parquet Courts e l’alienazione dei The Fall, il tutto suonato da PJ Harvey. Alla seconda chitarra una certa Courtney Barnett.

♡kitty♡ – Miami Garden Club [ USA | 2017 | Cloud Rap, Hip Hop ]
La voce sensuale di Kitty rimbomba in un centro commerciale del futuro. Vaporwave – direbbe qualcuno – sciolta nel HipHop e nell’R’n’B – aggiungerebbe qualcun’altro.

Infinity Girl – Somewhere Nice, Someday [ USA | 2017 | Shoegaze, Noise ]
Com’è tipico oltreoceano, lo shoegaze degli Infinity Girl è molto più rumoroso e sommerso. Medicine, Lilys e Drop Nineteens le influenze più marcate. Ottimo secondo disco.

Maneka – Is You Is [ USA | 2017 | Post Harcore, Alt Rock ]
Dopo aver partecipato a molti progetti alternative rock della scena della East Coast americana, Devil McKnight ora si è messo in proprio. La commistione tra un post-hardcore pulsante e le sferzate gaze/noise sono un ottimo biglietto da visita.

Perturbator – New Model [ Francia | 2017 | Industrial, Synth Wave ]
Per gli amanti dello sci-fi. Cavalcate rumorose e synth potenti, cassa dritta e droni. Figlio legittimo di John Carpenter e compagno di merende di Gesaffelstein e Kavinsky.

Small Circle – Cyclical [ USA | 2017 | Post Punk, Emo ]
Progetto parallelo dei Sorority Noise che ci deliziano con un rock sofisticato e un’eterogeneità d’intenti davvero ottima con grandissime potenzialità.

THICK – It’s always something [ USA | 2017 | Surf Rock, Punk ]
L’estate è già finita, l’estate è ricominciata. Il surf punk frizzante di questo trio americano è davvero molto coinvolgente e convincente, con flessioni verso il lo-fi delle Girlpool e il twee-pop anni ’90.

Washer – All Aboard [ USA | 2017 | Alt Rock, Grunge ]
Saper plasmare Pixies e Nirvana e farli propri non è cosa da tutti, e non demoralizzatevi a sentire le chitarre così poco dinamiche, i Washer vogliono lasciare spazio alla voce e l’overdrive non fa per loro.

WMD – Reminisce [ USA | 2017 | Downtempo, Chillwave ]
Per concludere questa carrellata di artisti variegati ci voleva proprio un momento chill, quando viene l’alba ascoltatevi questo disco. Delicato ed impalpabile, ambienti bucolici e nebbia.

Be Rock, Share!

Altri posts:

Pubblicato in Articoli - Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Lascia una risposta

*

*

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *



1999-2011 © ROCKAMBULA